IL RE DEL BORGO

Sorge il sole a levante
illumina le verdi montagne,
maestose proteggono quel borgo

Ti innalzi e scruti il piccolo regno
che s’illumina d’oro e si rispecchia
nell’azzurro dei suoi ruscelli

Vaghi alla ricerca di chi e di che cosa,
volgendo lo sguardo su dolci massaie
e ponendo le mani su angelici pargoli

Ma al suono della campana,
tutto tace!
Il paese si svuota…

E nel caldo meriggio
vaghi ramingo solitario
tra fredde calli e gelide contrade

Il tramonto del sole
ti rivela ciò che cerchi,
ciò che sei…

Sei il Re di un sogno
Sei il Re di un’utopia

Nulla ti può rallegrare
nulla ti può salvare

Sei il Re del borgo
Sei il Re del niente

FPM

(A Marsure…)

image

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...